La Fondazione
Aggiornamenti
Borse di studio
Borsisti
Donazioni
Pubblicazioni
Stampa
Contatti

Il programma ideato da Iosif Brodskij prevedeva l’assegnazione di borse di studio per quattro discipline: poesia, arti visive, architettura e musica. Poichè i primi membri della giuria erano stati scelti da Brodskij stesso e includevano soprattutto esperti di letteratura e per il semplice fatto che un poeta non ha bisogno di un atelier, i primi vincitori del premio furono poeti.

Nuove donazioni permisero in seguito di assegnare borse di studio per arti visive e architettura. La Fondazione spera di aggiungere una borsa di studio anche per la musica.

Ogni anno la Joseph Brodsky Memorial Fellowship Fund assegna due borse di studio: una per un poeta e una per un artista, per dar loro modo di vivere e di lavorare in Italia durante un periodo di tre mesi. La prima è frutto della generosità del Trust for Mutual Understanding, la seconda della lungimiranza della Fondazione Mikhail Prokhorov.

L’assegnazione delle borse segue la tradizione dei premi letterari e artistici.

la Joseph Brodsky Memorial Fellowship Fund sceglie quindici esperti di poesia russa contemporanea provenienti da regioni diverse della Russia; ogni nominator propone il suo candidato a una giuria che si riunisce a Mosca, i cui membri hanno una rotazione biennale. Il nome del vincitore viene pubblicato una settimana dopo la nomina.

La borsa per la poesia prevede la copertura di:

• spese di viaggio e visto per l’Italia
• copertura assicurativa per malattie e infortuni
• vitto e alloggio nella città di arrivo
• uno stipendio mensile
• una serie di letture in diverse città italiane che rendono i poeti noti a un pubblico più vasto e che spesso si concludono con traduzioni su riviste, antologie e volumi individuali.

Anche per le arti visive, la Fondazione sceglie una giuria a rotazione biennale che fa capo a Mosca e a San Pietroburgo. Essa nomina un candidato all’anno e prevede la copertura di:

• spese di viaggio e visto per l’Italia
• copertura assicurativa per malattie e infortuni
• vitto e alloggio presso l’Accademia americana a Roma
• uno stipendio mensile
• Un atelier presso l’Accademia americana che serve anche da spazio espositivo

More
   

 
  © 2006 JBMFF
All rights reserved.

info@josephbrodsky.org