La Fondazione
Aggiornamenti
Borse di studio
Borsisti
Donazioni
Pubblicazioni
Stampa
Contatti

Vladimir Stročkov (1946), di professione ingegnere, ha iniziato a scrivere poesia negli anni Settanta per sopravvivere in una realtà circostante che gli era odiosa. Le sue prime pubblicazioni su riviste letterarie risalgono al 1989. Nei suoi componimenti, il poeta esalta l’energia vitale della lingua e si riallaccia alle avanguardie, alla sperimentazione linguistica degli anni Venti del XX secolo, rivivendola in modo originale. La sua riflessione estetica del mondo con l’aiuto dei mezzi linguistici si realizza attraverso la polisemantica, espressione dello stile post-moderno.

A partire dagli anni Novanta si occupa di editing e computer grafica e nel 1994 si è presentato ai lettori con il libro Verbi di aspetto imperfettivo, di cui ha curato anche il progetto editoriale e l’allestimento artistico e grafico. I versi scritti dal 1993 al 2004 sono stati raccolti nel volume Avverbi e complementi (2006). Ha vinto numerosi premi letterari fra cui quello del Centro Studi ligure per le arti e le lettere di Bogliasco. Nel 2000 gli è stato assegnato il premio della Fondazione intitolata a Josef Brodskij (Joseph Brodsky Memorial Fellowship Fund) ed è stato ospite dell’American Academy di Roma.

   

 
  © 2006 JBMFF
All rights reserved.

info@josephbrodsky.org